Il falso amante.

La gelosia per il falso amante
lo divorava sin nel profondo.
Anche la semplice amicizia,
quella senza doppi fini,
disturbava il suo animo.
Quando il suo egocentrismo si placò,
si placarono anche le sue incertezze.
Si dedicò di più alla sua amata,
capì che non vi erano preoccupazioni
E finalmente la smise di rompere i maroni...

Lunatica Repressa

Repressione.

La repressione fa male a se stessi
e fa bene agli altri.
Non si rendono conto del dono,
della generosità offerta.
Qui ci scappa il morto, si dice.
Il represso permette al morto di vivere,
scappare,di lasciarlo andare.
Si concede della camomilla
e lascia la sua anima a rimarginare.
( nel frattempo il suo stomaco è esploso...)

Il mio l'avete sentito?

Lunatica Repressa

Illusione.

Mi continuo ad illudere.
Sulle tue frasi rifletto sempre
Il pensiero di me stessa
ed immagino che il tuo sia rivolto
proprio a me.
Troppe coincidenze me lo confermano.
Poi penso con razionalità e non col cuore
e mi ricordo che  non mi hai mai chiamato
Amore.

(Brutta storia questa storia)

Lunatica Repressa

Maturità.

Cosa vuol dire essere maturi?
Aver affrontato una serie d’esperienze?
Riuscire a controllare i propri istinti?
Migliorarsi?
E qual’è il limite da non oltrepassare?
Nessuno di noi è mai maturo abbastanza
per affrontare le stranezze della vita.
I frutti troppo maturi a volte
cadono dagli alberi,
finiscono per schiantarsi al suolo.
Eppure non riesco a smettere di ridere.
Nessuno di noi è maturo…
Cercate di non marcire e cadere dall’albero.

Lunatica Repressa

Il “perchè” delle cose.

Oltre quel che vedo ci dev’essere un perché,
Perché altrimenti non riesco a capire il perché di tante cose.
Perché dovrebbe essere sbagliato chiedersi il perché?
Perché fa male al proprio io chiedersi il perché?
Perché a volte i perché ci forniscono una risposta
Che non vogliamo sentire.
Perché le spiegazioni sono inutili e distruttive.
Perché “Perchè?” è la domanda più brutta che un essere umano possa farsi.

Lunatica Repressa

Inno all’Odio.

Contro il canto al ciel sereno
mi rispecchio in bugie che non son mie.
In sorrisi di vetro
che si frantumano appena vado via.
Parole volanti su questa città
che non ha più niente di umano,
solo volti stanchi e sospettosi
pigri,maliziosi,subdoli.
Morti dentro e vivi fuori.
Non sono universi collegati,
ad ognuno il suo e questo basta
ad andare avanti.
Vivo da morta anche io in questa terra
che è fragile come la pelle
marcata da bruciature e autolesioni.
Una terra che aspetta solo qualcuno
che la rinfreschi col suo pianto.
Per l’inno all’odio,
Che ormai è parte di noi,
Questo io canto.

Lunatica Repressa

1 o 91?

In ritardo sulla tabella di marcia,
corro verso la prima tappa designata.
Inciampo per strada
e mi ritrovo a fissare il fondo stradale
più da vicino.
In qualunque prospettiva lo si guardi
non si presenta al meglio.
Adesso sono a pancia all’aria.
Riprendo fiato,mi guardo intorno,
ricompongo mente e corpo
e dondolo sul mio guscio
per rimettermi in piedi.
Ma Sono in ritardo,sono in ritardo…
ed inciampo continuamente.
Allora penso di fermarmi…
Corro più veloce.
Ripenso insistentemente,
Corro più veloce.
Ora mi fermo.
Sempre più veloce…
Mi fermo!
…..
….
….
Fermarsi di botto non è stata una buona idea…
Mmm,stavo pensando che se lo guardo  bene e un po’ più a lungo … Forse forse…
il fondo stradale non è poi così male.

Lunatica Repressa

Per la serie “o 1 o 91″

Oceano di Stelle.

Ho visto un oceano di stelle
infrangersi lungo la barriera del cielo.
Cadere,precipitare,schiantarsi al suo suolo.
Ho visto il cielo luminoso
sciogliersi in gocce di luce sulla terra,
bagnare i cuori dei sopravvissuti alla vita
come dardi di luce nell’oscurità.
Alzando gli occhi
non ebbi mai paura.
Tutto era confluito nell’umanità…
Ero circondata dalle mie meravigliose stelle.

Lunatica Repressa

Domande a “COSA?!” #4

Domande a “COSA?!”  #4

L’AMICO PHOTOGRAPHER

Ecco cosa succede quando un tuo amico compra una Reflex.
Mentre stai cazzeggiando liberamente,dopo aver concluso la sessione estiva di esami e pensi a quanto sarà bello prendere la tintarella sulla spiaggia,avviene qualcosa di inaspettato…
Notifica di FB : Tizio Giampanello ti ha invitato a mettere “mi piace” sulla sua pagina TiGiamp Photographer.

Pensi “E’ un amico,Valeria…almeno visita la pagina e poi decidi se seguirlo o meno.Non pensare al fatto che in vita sua non ha mai tenuto in mano una fotocamera professionale e che fino ad adesso abbia solo utilizzato in maniera incontrollata il suo telefono per fotografare bicchieri di carta schiacciati al suolo o le sue gambe pelose in piscina…o peggio ancora, non pensare al fatto che ha tentato di farsi dei selfie allo specchio e di cancellare il cellulare per non risultare ancora più ridicolo di quello che è…”
“No Valeria, dagli una chance”…” EVVABBENE! VEDIAMO STA PAGINA!”

Mmm…”Come pensavo…foto di gomme spiaccicate sul tavolo e photoshoppate,selfie di lui in bagno non più con cellulare in mano ma con una MALEDETTISSIMA REFLEX!!”

Perchè!?!?!? Caspiterina!! ma non è che se ti sei comprato una macchina fotografica professionale allora sei un fotografo!
Non è che se sai usare photoshop sei un fotografo!
NON E’ CHE SEI UN FOTOGRAFO SE TI SENTI FOTOGRAFO!
NON E’ CHE SEI UN FOTOGRAFO EBBASTA!

Stati dell’amico: ” Ho comprato il coso che zoomma 372589732897x ed è incredibilmente INCREDIBBBBILE!!”…”Mi sento un vero PRO,adesso”

Ti senti cosa?? un Pro??Un profitterolo??? O.o

Quindi mi chiedo…Cosa spinge queste persone, che comprano una macchina fotografica da 350€ per fare foto nei cessi del autogrill ,a giudicare veri professionisti che si fanno il culo tutto il giorno per riuscire a farsi un nome,non solo attraverso i social network,non solo attraverso i “mi piace”,ma attraverso competenza e professionalità…uno studio approfondito della materia,dei soggetti,dei luoghi.
Veri fotografi che non hanno bisogno di Photoshop per dare un’anima alla propria foto,per conferirle una bellezza unica,che prendono l’arte della fotografia come una vera e propria forma di espressione…e non come fonte di “apprezzamenti” su FB.
Quindi,amico photographer che mi chiedi di mettere “mi piace”…hai comprato una Reflex??perfetto!
Stai facendo 327538272897 fotografie?Perfetto! lo comprendo,chi non lo farebbe avendo qualcosa che rende bello anche uno scarafaggio morto…
Ti crei una pagina FB spacciandoti per Photographer?? LIEEEEEV MAN! RITIRATI!! E NON ROMPERE I COGLIONI!

La domanda a cosa di oggi è: “Tu,amico photographer,cazzo compri a fare la Reflex se non sai cos’è un Pixel e non hai mai studiato in vita tua manco Storia Dell’Arte perchè non te ne fotteva una ceppa di *** di nulla?”

La domanda a cosa per voi invece è: “Cosa fate in questi casi? Lasciate che il vostro amico si riempi di ridicolaggine, fino a quando non capisce da solo di essere una pippa o glielo dite per evitargli una doppia delusione?
Per doppia delusione intendo “non solo sei una pippa…ma ,adesso,ti pareano pure tutti addosso,Caro photographer!”

La storia si conclude con me che semplicemente getto nell’oblio del mio stomaco un altro sentimento di repulsione e ,prima di commettere un omicidio,mi faccio un bel gelato alla nocciola.

Io,povera demente che non conosce un cazzo di fotografia e che se facessi una foto a Brad Pitt finirei col farlo assomigliare ad una giraffa col culo da ippopotamo,riesco a riconoscere se sei una pippa o meno perchè…. Tra pippe ci si capisce…

Lunatica Repressa

 

Il Nome.

Ieri ho scritto una poesia,
ho preso la penna,ho aperto la mia mano
ed ho semplicemente pensato a te:
ai tuoi capelli,alla tua bocca,
alle tue mani curate,
ai tuoi desideri,alle tue paure,
al tuo viso,alle tue passioni
agli amori che hai e che hai perso,
ai nostri incontri,ai messaggi,
alla tua voce
e poi…
I tuoi occhi.
Mentre guardi qualcosa,
cerchi,osservi o con sgarbo li sposti,
li alzi al cielo e guardi l’infinito,
quello che ti affascina,quasi tutto,direi.
e poi…
Guardi me.
Ieri ho scritto una poesia,
ho preso la penna, ho aperto la mia mano
ed ho semplicemente pensato a te:
Ho il tuo nome impresso sulla mia pelle.
Lunatica Repressa

 

P.s.: E se usassi il Cilit Bang?? (o come diavolo si chiama!)…Insomma,qualcosa che aiuti a smacchiare…

Voci precedenti più vecchie

Diario di Viaggio

settembre: 2014
L M M G V S D
« ago    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

La Lunatica su Twitter

sendreacristina

artista a verolanuova

Chiara

Troppo cerebrale per capire che si può star bene senza complicare il pane. FB: https://www.facebook.com/chiara.marino.14

Quelli Della Nerd Machine! Si, quelli lÌ!

E venne da noi Mario Paradiso che ci disse "Sapete cosa? avete ragione! Dovremmo avere un blog" Felici del fatto che qualcuno condividesse la nostra idea gli rispondemmo "Ci scusi, ma lei chi è?"

Poiesis

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare (A Midsummer Night’s Dream)

Versi vagabondi

poetry, poesia, poeta, poema, versi

Ordine e Caos

Sono luminoso e oscuro, sono buono e cattivo, sono amabile e odioso. Io sono...Ordine e Caos

hotdogmovie

Il cinema vicino a te

pensierifusi

Un posto dove scrivere

Hermans

Lo Stile è la Veste del Pensiero

Back to the future

Italian & English Articles! Personal reflections on life, relationships and energy that shines inside and outside each of us. Enjoy ♥

Articoliliberi

La vera letteratura è fatta di vita, non di parole.

Polimiosite: nome in codice RM0020.

La polimiosite è una malattia muscolare rara ancora poco conosciuta. Aiutami a informare e sostenere chi ne è affetto!!!

Arnoldo Risma esiste davvero

spunti, non solo insensati (ho visto ragni che tessevano le lodi del partito)

Un sito che parla in verde, che ama viaggiare. Un sito che ama il mondo e rispetta l'ambiente.

Iro Mod On The Rocks

Vi capita mai, in una situazione apparentemente anonima, di essere colti da un'emozione che non riuscite a spiegare?

speraben

il blog di angelo orlando meloni

scrittura da strada

Parole libere, veloci, potenti, come pugni nello stomaco

sendreacristina

artista a verolanuova

Chiara

Troppo cerebrale per capire che si può star bene senza complicare il pane. FB: https://www.facebook.com/chiara.marino.14

Quelli Della Nerd Machine! Si, quelli lÌ!

E venne da noi Mario Paradiso che ci disse "Sapete cosa? avete ragione! Dovremmo avere un blog" Felici del fatto che qualcuno condividesse la nostra idea gli rispondemmo "Ci scusi, ma lei chi è?"

Poiesis

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare (A Midsummer Night’s Dream)

Versi vagabondi

poetry, poesia, poeta, poema, versi

Ordine e Caos

Sono luminoso e oscuro, sono buono e cattivo, sono amabile e odioso. Io sono...Ordine e Caos

hotdogmovie

Il cinema vicino a te

pensierifusi

Un posto dove scrivere

Hermans

Lo Stile è la Veste del Pensiero

Back to the future

Italian & English Articles! Personal reflections on life, relationships and energy that shines inside and outside each of us. Enjoy ♥

Articoliliberi

La vera letteratura è fatta di vita, non di parole.

Polimiosite: nome in codice RM0020.

La polimiosite è una malattia muscolare rara ancora poco conosciuta. Aiutami a informare e sostenere chi ne è affetto!!!

Arnoldo Risma esiste davvero

spunti, non solo insensati (ho visto ragni che tessevano le lodi del partito)

Un sito che parla in verde, che ama viaggiare. Un sito che ama il mondo e rispetta l'ambiente.

Iro Mod On The Rocks

Vi capita mai, in una situazione apparentemente anonima, di essere colti da un'emozione che non riuscite a spiegare?

speraben

il blog di angelo orlando meloni

scrittura da strada

Parole libere, veloci, potenti, come pugni nello stomaco

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 390 follower